Le Recensioni di Alex: "Resta sempre qui" di Gayle Forman

Buona domenica a tutti, followers!
Ecco la recensione di "Resta sempre qui" di Gayle Forman... Ringraziamo infinitamente la casa editrice per la copia inviata!

Chi, come noi, lo stava aspettando?! Vi è piaciuto il primo?  Diteci cosa ne pensate, siamo molto curiose :)

Se ancora non conoscete Mia e Adam, vi invitiamo a mettervi in pari perchè questi sono romanzi da non perdere! Qui potete trovare la recensione di Pam di "Resta anche domani".

E ora, la parola ad Alex!

Ho sempre apprezzato i pov maschili, forse perché riescono a sfatare il mito che gli uomini non vivono le emozioni con la stessa intensità delle donne. Ma sopratutto perché mostrano che l'amore o la sua assenza, ci distrugge in egual misura.
Adam Wilde è uno di questi.

Una rockstar di livello mondiale, popolarità, donne, soldi e musica: una vita da sogno attraverso la quale annaspa grazie all'aiuto dei tranquillanti.
Perché Adam respira dolore e senso di perdita, mastica solitudine e inadeguatezza, solo per mantenere una promessa che gli ha cambiato la vita.
Resta e ti lascerò libera di non votarti indietro... vivi e saprò andare avanti senza di te al mio fianco...

Una tortura vestita da promessa.
Mia non sa.
Adam non può sapere.

Gayle Forman scrive una storia dolce amara che ha il sapore delle rinunce fatte per amore, e le vite di due persone che non possono rimanere separate a lungo.
Una stupenda colonna sonora fa da sottofondo ad una New York brulicante di vita, musica e... solitudine.

Istantanee di vita passata che si intrecciano al presente per chiarire e redimere, perdonare e concedersi una seconda occasione.

Questo libro si legge in un soffio, ma non vola via dai pensieri.

Odio. Amore.
Due opposti che in questo libro "devono coesistere" per poter superare un dolore immenso.
Adesso voglio vedere Adam e Mia sul grande schermo!


La valutazione di Alex:
L’autrice:
Gayle Forman
Giornalista freelance, si occupa da sempre di tematiche giovanili. Con il marito Nick ha compiuto un viaggio intorno al mondo, grazie al quale ha raccolto esperienze e informazioni che sono confluite nei suoi libri. Ha vinto, fra gli altri, il prestigioso premio NAIBA Book of the Year Awards e l'Indie Choice Book Award. Vive a Brooklyn con la famiglia. Con Mondadori ha pubblicato anche Per un giorno d'amore e Per un anno d'amore (2014).

Alex - Il Cibo della Mente

4 commenti

  1. Con il finale di Resta anche domani, sia il libro che il film, sono rimasto con il fiato sospeso e con un "Cosa? E adesso?". Appena finisco tutti i libri già acquistati, non posso non sapere cosa successe tre anni dopo gli avvenimenti del primo libro. Leggere dal punto di vista di Adam poi mi intriga. Sinceramente in questo libro mi aspetto qualcosa di strappalacrime, e sapere che la musica sarà sempre più parte di entrambi dopo il risveglio mi invoglia ancora di più nella lettura! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non vedevo l'ora di conoscere il "dopo" di questa storia :)
      Oh si la musica è a pari di Adam e Mia, la protagonista della trama!
      Ti coinvolgerà assolutamente :)

      Elimina
  2. Il primo non mi aveva entusiasmata e l'avevo letto molto prima del film, infatti ero rimasta delusa del fatto che la serie composta poi da due volumi fosse stata sospesa.. poi esce un film e magicamente riprende, la forza dei set cinematografici!
    Adesso però sono curiosa su questo libro, se il primo mi era sembrato piatto principalmente dal fatto che sembrava un puntata di Ghost Whisperer (mi chiedevo infatti quando sarebbe apparsa Melinda Gordon), il secondo ha un qualcosa in più che incentiva alla lettura.
    Grazie per la recensione <3

    RispondiElimina
  3. Hai usato le parole perfette per descrivere questa piccola meraviglia. Mi auguro davvero anche io di vedere Adam e Mia sul grande schermo (di nuovo)!!

    RispondiElimina

Back to Top