2ª Tappa Blogtour "La Notte che Ho Dipinto Il Cielo" di Estelle Laure - Alcuni estratti del romanzo


Buongiorno a tutti!
Come avrete notato, questa settimana di certo i blogtour non mancano sul blog :) Oggi Il Cibo della Mente ospita una tappa dedicata al romanzo "La Notte che Ho Dipinto Il Cielo" di Estelle Laure, edito da De Agostini Young Adult :)

E' un vero piacere dedicare un po' di tempo a questo libro, che ho semplicemente adorato. L'ho letto in pochissime ore, mi ha emozionato tantissimo e ha sicuramente lasciato un segno. E' una storia molto particolare che mette in gioco moltissime tematiche importanti,  e fa riflettere tantissimo sopratutto su una di queste: l'amicizia, che gioca un ruolo molteplice e decisamente fondamentale in queste pagine.

Oggi il mio compito è quello di condividere alcuni estratti, senza ovviamente fare spoiler. Sarà davvero un'ardua impresa, ma mi impegnerò, perché vorrei tanto che leggeste questo romanzo. Una piccola chicca che sicuramente per me sarà una delle più importanti del 2016, e non sto esagerando. Molto probabilmente perché ho sentito mie tantissime parti, e sono sicuramente quelle che sto per condividere con voi :)


Ma prima, ecco il calendario completo del BT con tutte le tappe e gli argomenti. Seguitelo perché in palio c'è UNA COPIA CARTACEA DEL ROMANZO!


x 15.02Words of books
Presentazione blogtour e fan casting

» 17.02 – Il Cibo della mente
Alcuni estratti del romanzo

✓ 19.02Devilishly Stylish
Nail art ispirata al romanzo

✓ 22.02Everpop
Intervista all'autrice

✓ 24.02 Oh ma che ansia
Viaggio tra le copertine

✓ 26.02Shut up I'm reading
L'amicizia



Titolo: La notte che ho dipinto il cielo
Autrice: Estelle Laure
Editore: De Agostini Young Adult
Genere: Young Adult
Prezzo: € 14,90
Ebook: € 6,99
Data di uscita: 16 Febbraio 2016


Per Lucille, diciassette anni e una passione per l’arte, l’amore ha il volto della sorellina Wrenny. Wrenny che non si lamenta mai di niente, Wrenny che sogna un soffitto del colore del cielo. E poi ha il volto di Eden. Eden che è la migliore amica del mondo, Eden che sa la verità. Quella verità che Lucille non vuole confessare nem-meno a se stessa: sua madre se n’è andata di casa e non tornerà. Ora lei e Wrenny sono sole, sole con una montagna di bollette da pagare e una fila di impiccioni da tenere alla larga. Prima che qualcuno chiami i servizi sociali e le allontani l’una dall’altra.
Ma è proprio quando la vita di Lucille sta cadendo in pezzi che l’amore assume un nuovo volto: quello di Digby. Digby che è il fratello di Eden, Digby che è fidanzato con un’altra e non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. O forse sì?
L’unica cosa di cui Lucille è sicura è che non potrebbe esserci un momento peggiore per innamorarsi…


Com'è possibile che una persona si trasformi da un semplice accessorio di quella casa che è la tua vita - un bel tavolino, per esempio - nelle sue stesse fondamenta, nel suo impianto idraulico, in quella trave portante senza la quale l'intera struttura crollerebbe? Com'è possibile che una minuscola e anonima stella diventi il tuo Sole?

Quante volte ci siamo fatti questa domanda? Perché è la verità! Come è possibile che una persona ad un certo punto diventi il centro di tutto il tuo universo? E voi, ce l'avete una persona così? :)

Fiducia. Cosa significa, veramente? Quando ti fidi di qualcuno è come consegnargli il coltello con cui poterti pugnalare.

Mamma mia, quanti coltelli ho consegnato io... non potete immaginare. O forse si? Personalmente nel corso della mia vita, mi sono sempre fidata troppo, e sempre delle persone sbagliate (tranne qualche rara eccezione, grazie al cielo). Per il resto beh, sono piena di pugnalate... e anche molto stanca della gente che si approfitta della fiducia altrui.

Abbiamo un posto speciale [...] E' perfetto per starsene a guardare il fiume e parlare. Un tempo, nelle giornate più calde, passavamo ore e ore con i piedi a mollo nell'acqua, circondate dalla vegetazione rigogliosa e dalla frescura dell'ombra: era l'inizio della nostra amicizia, quando avevamo deciso che saremmo state inseparabili e per dimostrarlo avevamo comprato delle catenine identiche in finto oro.

Le amicizie dell'infanzia o della gioventù sono così vere e sincere. Chi non ne ha avute? Io personalmente ne ho avuta una meravigliosa, che dura ancora oggi ma certo, in maniera molto differente. Perché comunque ci si mette di mezzo sempre la vita con i suoi imprevisti, i suoi problemi, e inevitabilmente qualcosa si spezza. Ma nonostante tutto l'amicizia rimane intatta, anche se diversa da un tempo. Io ho un'amica così, con cui ho condiviso posti speciali, cose che erano solo nostre, momenti unici. E la porterò sempre nel mio cuore.

Incredibile quanto si dimentica, persino di noi stessi. Credo avessi nove anni, l'ultima volta che ho preso in mano un pennello.

Questa frase è così vera... quanto ci dimentichiamo di noi stessi? Col passare del tempo alcune cose che una volta ci rendevano immensamente felici, vengono messe in secondo piano. A causa di tutto il resto, ovviamente. Delle priorità, delle responsabilità e della vita che ci cambia. Perché è così. Ma non è mai troppo tardi per riscoprire le proprie passioni. La passione, a mio parere, non ha età.

La musica si porta via il peso della condizione umana, e allora tu non devi pensare a niente, devi ascoltare e basta. La musica ti dice tutto quello che c'è da sapere.

Oddio, io amo questa donna. Scrive quello che penso, quello che sento, quello in cui credo! Perché anche per me la musica è così. Un'ancora di salvezza, a cui mi aggrappoc quando ho bisogno di staccare la spina, di non pensare e farmi solo trasportare dalle note in un mondo che è esclusivamente mio, in cui nessun altro ha accesso.

E' strano, quando fai qualcosa di sbagliato, o quando litighi con qualcuno, d'un tratto quella persona ti spaventa, diventa un'estranea.

E' verissimo. Mi è capitato molte volte, ma proprio tante. Sembra quasi di non riconoscere più la persona a cui si è voluto così bene, a cui si era così tanto legati. All'improvviso, non riesci più a vederla com'è realmente, ti sembra una persona diversa. Forse proprio perché si comporta in un modo che mai avresti potuto immaginare.

Lei sa che per me, in questo momento, la vita è come un cuscino che rischia di soffocarmi. Chiunque stia tenendo quel cuscino, mi concede di respirare quel tanto che basta per non morire. Ma quando sono con Eden, lei riesce a scansarlo, e io vedo tutto più chiaramente. Forse ce l'abbiamo tutti, un cuscino del genere.

Io di sicuro ce l'ho, quel cuscino. E a questo mondo sono davvero pochissime le persone che riescono a scansarlo e a farmi vedere tutto più chiaramente. Mio marito, Alex, i miei genitori, mia zia e mia cugina Giulia. Come vedete, si contano sulle dita di una mano :)

Esiste uomo tanto codardo da non preferire cadere almeno una volta piuttosto che vacillare in eterno? La maggior parte delle persone passa la vita a vacillare. Non si concedono mai di cadere, neanche di provarci. Vanno avanti a fare quello che pensano di dover fare. Non cercano mai di scoprire qual è la loro vera natura, perché significherebbe tirare fuori un coraggio che molti non hanno.

Oddio, esistono persone così? Se si, io penso siano veramente pochissime. Quanti preferiscono vacillare piuttosto che cadere?

La gente non finisce mai di stupirmi: il modo in cui entra a piè pari in ogni catastrofe, anche solo al minimo accenno di tragedia, come se gli appartenesse, il modo in cui non riesce a farsi gli affari propri, quando ha l'occasione di essere coinvolta in qualcosa. Facebook e compagnia bella non fanno che peggiorare la situazione.

Sinceramente non avrei saputo dirlo meglio. Ultimamente mi sto rendendo sempre più conto di quanto ci abbiano rovinato i social network. E lo dice una persona che ha conosciuto suo marito su internet, quando ancora andava di moda MSN e quando ancora chi utilizzava questi mezzi veniva considerato un "emarginato" o un "sociopatico". Ora invece se non usi Facebook e non prendi parte agli sfoghi/dolori/tragedie altrui, sei tu l'emarginato. Eh, come cambiano le cose... Comunque noto questa tendenza da molto tempo. Fare proprie le tragedie altrui, voler entrare a far parte della sofferenza del prossimo non tanto per far del bene, ma più che altro per mettersi in mostra e fingere di soffrire e provare qualcosa che non si prova affatto. Ma perché non impariamo a essere tutti sinceri e la facciamo finita con questa falsità globale?

Che senso ha vivere, se non sei disposto a lottare per ciò che di vero hai nel cuore, se non sei disposto a rischiare qualche ferita? Bisogna infuriarsi.

Sottoscrivo. Bisogna infuriarsi, farsi male, lottare per ciò che di vero si ha nel cuore.

E con questo estratto concludo, confermandovi che questo romanzo mi ha davvero lasciato un segno indelebile nel cuore. Le frasi che ho riportato sono frasi che mi hanno fatto riflettere tantissimo e che, come vi dicevo prima, ho sentito davvero mie.


Che ne pensate? Come potete vedere sono stata bravissima e non ho spoilerato assolutamente nulla. Ora vorrei sapere qualcosa da voi invece ;) Avete voglia di condividere le vostre opinioni riguardo queste brevi citazioni? O riguardo una in particolare?

Aspetto i vostri commenti, nel frattempo vi ricordo le regole per partecipare al giveaway finale, che farà portare a casa a uno di voi la copia cartacea di questo meraviglioso romanzo!!!


Vi basterà compilare il form Rafflecopter che abbiamo preparato per voi seguendo tutti i punti per partecipare all'estrazione, comunque ecco un riepilogo delle regole:

OBBLIGATORIO
• Diventare lettori fissi dei blog che ospitano il blogtour [Words of books - Il Cibo della Mente - Devilishly Stylish - Everpop - Oh ma che ansia - Shut up I'm reading+ 3 punti
• Mettere MI PIACE alla pagina di De Agostini Young Adult + 3 punti
• Commentare tutte le tappe + 2 punti

FACOLTATIVO ma apprezzatissimo
• MI PIACE alle pagine Facebook dei blog che ospitano il blogtour [Words of books - Il Cibo della Mente - Devilishly Stylish - Everpop - Oh ma che ansia - Shut up I'm reading]
• Condividere il blogtour.



Un abbraccio,
Pam - Il Cibo della Mente

70 commenti

  1. Questo romanzo mi attira parecchio. lo prenderò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere :) Magari, se continui a partecipare al BT, potresti essere la fortunata vincitrice!

      Elimina
  2. Questa "Fiducia. Cosa significa, veramente? Quando ti fidi di qualcuno è come consegnargli il coltello con cui poterti pugnalare." ha centrato il mio più grande problema, purtroppo in passato ho dato fiducia a chi non lo meritava e oggi invece mi risulta difficile fidarmi delle persone, eeh.

    Comunque anche le altre frasi sono molto belle e vere, soprattutto. Questo libro si prospetta sempre più interessante.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Grazia, a chi lo dici. Quella frase sembra scritta apposta per me. Come si dice... fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Ma io purtroppo nonostante le esperienze negative, ho ancora fiducia nel genere umano. Eppure tutte le volte faccio una finaccia XD Qualcuno starà tentando di dirmi qualcosa forse??? Ma io i coltelli continuo a consegnarli, nonostante tutto. Dovrò smettere prima o poi...

      Elimina
  3. Hai scelto gran parte delle frasi che ho sottolineato durante la lettura. E' un piccolo tesoro questo romanzo :)

    RispondiElimina
  4. Bella tappa! Adoro le citazioni e sono sempre di più incuriosita da questo libro :)

    RispondiElimina
  5. Se giá gli estratti mi hanno fatta emozionare non oso pensare alla carica emotiva del romanzo intero.. deve essere davvero stupendo! Devo leggerlo assolutamente, questo tipo di libri sono i migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Valery, ultimamente questo genere mi piace parecchio e devo dire che la DeA non delude mai! Spero che tu lo legga presto, non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi :)

      Elimina
  6. Bellissima tappa!
    Tutti questi estratti hanno fatto accrescere ancora di più la mia voglia di leggere quest romanzo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice! Il mio scopo è anche quello :) Se riesco nell'intento per me è una grande soddisfazione, dato che il blog nasce per questo: diffondere la passione per la lettura e condividere con voi le mie opinioni sui romanzi che ho amato, o odiato. Spero che tu lo legga presto!

      Elimina
  7. Awww quello sulla fiducia piace tanto anche a me! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) E' quella che mi ha colpito di più, forse perché mi fido sempre delle persone sbagliate!!!

      Elimina
  8. Ho amato talmente tanto questo libro, che scegliere una citazione in particolare mi risulta davvero impossibile. Adoro tutte quelle che hai riportato! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) si lo so! Ne avevo segnate altre ma potevano essere considerati spoiler :) Ho selezionato quelle neutre, diciamo così! Sono felice che ti piacciano :)

      Elimina
  9. Bellissima tappa e stupende tutte le citazioni tratte da questo romanzo! :) Non saprei proprio quale scegliere! A ogni modo, voglio assolutamente leggere questo libro, sono sempre più curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) è una vera chicca questo romanzo, dico davvero! Non fartelo sfuggire :)

      Elimina
  10. Sono un'amante delle citazioni ne sottolineo tantissime quando leggo e praticamente tutte quelle che hai scritto sono quelle che mi sono salvata...e tra tutte questa è quella che amo di più...
    "Che senso ha vivere, se non sei disposto a lottare per ciò che di vero hai nel cuore, se non sei disposto a rischiare qualche ferita? Bisogna infuriarsi."
    Nella vita bisogna sempre provarci...meglio osare e lottare che vivere di rimpianti per non averci mai provato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te :) è verissima questa frase, anche per questo ho adorato il romanzo: sembra che la Laure mi legga nel pensiero!

      Elimina
  11. Tutte le citazioni riportate nel post meritano :) é un bellissimo libro che fa molto riflettere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai letto Lara? :) Che ne pensi, citazioni a parte? Io l'ho adorato!

      Elimina
  12. e da un pò che lo tengo d'occhio, mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina
  13. Citazioni mooolto belle! Ci sto seriamente facendo un pensierino**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Mi fa piacere Ambra! Magari avrai fortuna e ti porterai a casa la copia ♥

      Elimina
  14. Queste citazioni confermano l'idea che ho del libro, e non fanno che aumentare la mia voglia di leggerlo. L'ultima in particolare, è bellissima e soprattutto verissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Claudia :) E ti assicuro che leggendolo e leggendo le citazioni nel contesto, ti piacerà ancora di più!

      Elimina
  15. Devo dire che sei stata davvero brava, sei riuscita ad incuriosirmi ancora di più di quanto non lo fossi già e mi è piaciuto molto il modo in cui le hai commentate una per una lasciandoci anche qualcosa di tuo.
    Questa poi...non c'è nulla di più vero "Che senso ha vivere, se non sei disposto a lottare per ciò che di vero hai nel cuore, se non sei disposto a rischiare qualche ferita? Bisogna infuriarsi."
    Bellissima tappa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Annalisa! Sono felicissima che la tappa ti sia piaciuta e ancora più felice che tu abbia apprezzato i miei piccoli sfoghi associati alle citazioni :)

      Elimina
  16. Risposte
    1. :) Mi fa piacere! Quale delle citazioni ti ha colpito di più??

      Elimina
  17. Risposte
    1. Ne sono contenta Rosita :) Cosa ti spinge a leggerlo? Ti ha colpito qualche citazione in particolare o sei ispirata da altro?

      Elimina
  18. Estratti uno più bello dell'altro! E soprattutto veri e intensi di significato..
    Quanto è vero il primo? Una persona qualcuno ad un certo punto della tua vita diventa il tuo universo ed è impossibile farne a meno.. Ed è ovvio che quella persona esiste.. Potrà sembrare banale, ma si tratta del mio fidanzato.. Insieme ormai da 6 anni e pensare di non averlo più al mio fianco, di non leggere più il suo messaggio del buongiorno al mattino o di non dover più rompergli le scatole è impensabile! E' la mia forza e senza di lui sarei persa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi auguro che esista una persona così per tutti noi :) E non è banale che sia il tuo fidanzato! Per me è ovviamente mio marito, non so come farei senza di lui ♥

      Elimina
  19. Bellissima tappa ^^
    Gli estratti fanno tutti riflettere, ho particolarmente apprezzato quello del cuscino e del vacillare/cadere e poi i tuoi commenti hanno dato quel qualcosa in più. Se questi sono gli estratti, il libro varrà sicuramente la pena anche se non sono ancora convinta al 100% :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidati, ne vale davvero la pena :) Sono felice che gli estratti ti siano piaciuti!

      Elimina
  20. molto bello , trovo curioso che invoglia la lettura
    https://www.facebook.com/fam.cuore/posts/10208060791416115

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. L'hai già letto Alessandra? :) Sono contenta che ti sia piaciuto!

      Elimina
  22. Anche questa tappa mi è piaciuta tanto!belle le citazioni,libro davvero molto emozionante

    RispondiElimina
  23. Risposte
    1. più che riflessioni li chiamerei spaccati di vita quotidiana
      chi non ha mai provato questi sentimenti?

      Elimina
  24. Questo libro farà malissimo, me lo sento.
    Tutte quelle riflessioni sull'amicizia e su come cambia negli anni a causa della vita, tutti quei pensieri e ricordi su come le persone di cui ti fidi spesso sono quelle che ti causano più dolore - il mio blog è un perenne sfogo su tutte queste cose.
    Questo libro farà male, ma farà anche bene perché io non mi stanco mai di cercare le risposte che non ho avuto nelle esperienze - e nelle parole - degli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da una parte fa male, si! Ma dall'altra fa bene, molto bene :) Anche perché se queste citazioni fanno riflettere così tante persone, vuol dire che alla fine non siamo poi così diversi e nella vita è capitato a tutti di fidarsi della persona sbagliata, o di perdere un'amica... Leggilo, ti piacerà :)

      Elimina
  25. Questi estratti sono bellissimi e arrivano in un momento in cui un libro del genere è necessario per darti la carica emotiva di cui hai bisogno per rialzarsi!

    RispondiElimina
  26. Tante bellissime citazioni che ti invogliano a leggere questo libro!

    RispondiElimina
  27. Bella tappa! mi sono piaciute queste citazioni soprattutto il passo "Com'è possibile che una minuscola e anonima stella diventi il tuo Sole?" :)
    Partecipo e condivido il blogtour :)
    Vi seguo come 3cy nei blog
    fb: Teresa Farfalla
    email: tere.peppe@yahoo.it

    RispondiElimina
  28. Tutte queste citazioni mi hanno incuriosito ancora di più riguardo questo libro.

    RispondiElimina
  29. L'ultima èin assoluto la mia preferita del libro!!! Segnata ovunque. Comunque mi sono piaciute anche le altre :)

    RispondiElimina
  30. Bellissima tappa!! Appena ho visto la cover di questo libro, me ne sono innamorata, e ora che ho letto gli estratti, ho ancora più voglia di leggerlo!! Sarebbe stupendo poterlo vincere! Vi ringrazio tantissimo per questa splendida opportunità!!

    RispondiElimina
  31. Questo romanzo è bellissimo, molto intenso. Ho Segnato moltissime tra queste citazioni durante la lettura. <3

    RispondiElimina

Back to Top